Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di fronte all'auto della scorta del Giudice Falcone, Vicenza, 16  giugno 2015. ANSA/ UFFICIO STAMPA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA - ANTONIO DI GENNARO   +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Strage di Capaci: auto scorta Falcone arriva a Palermo

Si chiama “La memoria in marcia” l’iniziativa che, organizzata dall’Associazione “Quarto Savona Quindici” in collaborazione con la Polizia di Stato in occasione del venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, prevede il trasferimento dell’autovettura di servizio su cui viaggiava Antonio Montinaro, poliziotto e capo scorta del giudice Giovanni Falcone, da Peschiera del Garda a Palermo, per rendere omaggio alla sua memoria e a quanti persero la vita nell’attentato.

La teca in cui è conservata l’autovettura, accompagnata dalla signora Tina Montinaro, moglie del poliziotto e Presidente dell’Associazione “Quarto Savona Quindici”, e scortata dalla Polizia di Stato, partirà il primo maggio da Peschiera del Garda e, lungo un percorso itinerante, farà tappa a Sarzana (SP), Pistoia, Riccione, Monte San Giusto (Macerata), Napoli, Vibo Valentia e Locri (RC), per giungere a Palermo il 23 maggio.

(ANSA)



Redazione

Quotidiano on-line siciliano