PASTORE Fabio classe 1978

Scovata piantagione di marijuana a Palagonia, un arresto – VIDEO

PiantagioneCatania – La Polizia di Stato ha tratto in arresto PASTORE Fabio (cl.1978) – pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di coltivazione e produzione di marijuana, nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Personale della Squadra Mobile di Catania – “Sezione Contrasto al Crimine Diffuso”, nell’ambito delle attività finalizzate ad infrenare il fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, da attività info-investigativa apprendeva che PASTORE Fabio aveva realizzato, in un appezzamento di terra ricadente in agro di Palagonia (CT), una vasta piantagione di marijuana.

Alla luce di quanto appreso, gli uomini della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, dopo avere esperito preliminari accertamenti, hanno avviato una certosina attività di p.g. espletando numerosi servizi di osservazione e pedinamento che consentivano di individuare il terreno ove insisteva la piantagione in contrada Campanito di Palagonia.
Nella mattinata di ieri, ad esito di mirata attività, è stata effettuata una perquisizione all’interno del citato appezzamento di terreno ove sono state rinvenute e sequestrate n. 7700 piante di marijuana, 400 delle quali di oltre due metri di altezza. Sul posto sono stati, altresì, rinvenuti sacchi di juta necessari alla raccolta dello stupefacente e materiale necessario alla coltivazione.

La piantagione era stata abilmente realizzata tra gli alberi di un vasto agrumeto e per tale ragione era difficilmente individuabile dall’esterno.
Gli investigatori hanno deciso di procedere alla perquisizione dell’abitazione di PASTORE, ubicata nel comune di Palagonia, laddove sono stati rinvenuti e sequestrati 2 panetti di hashish, per un peso complessivo di gr.174, gr.50 circa di marijuana e materiale per il confezionamento dello stupefacente.
Espletate le formalità di rito, PASTORE Fabio è stato associato presso la casa circondariale di Caltagirone (CT) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il VIDEO dell’operazione



Redazione

Quotidiano on-line siciliano