notte-nazionale-classico-2017-2-678x381

Notte nazionale del Classico 2017: si riflette sull’amore

La Notte Nazionale del Classico ha quest’anno il seguente tema “Frammenti di un discorso amoroso – Una riflessione sull’amore fra filosofia letteratura arte e musica“, e si ripropone di riflettere sull’amore, la sua forza e le sue infinite manifestazioni nel pensiero umano e nell’arte.

Un folto numero di docenti e alunni hanno già dato il via alla macchina organizzativa che culminerà nella festa del 13 gennaio 2017, in contemporanea su tutto il territorio nazionale.

La Notte Nazionale del Liceo Classico nasce dall’idea del Prof.Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso un liceo di Catania, il quale muove dal progetto, da moltissimi ormai condiviso, di imporre una nuova modalità, una nuova immagine del liceo classico nel panorama nazionale, in un momento di grande crisi valoriale. L’Italia, da sempre, gode di una buona tradizione di studi classici, che rischi a di andare perduta, se non ci si batte per essa. L’opinione pubblica, il territorio, le persone in generale, devono arrivare a percepire il liceo classico come una realtà viva e vivace, capace di trasmettere il meglio della nostra storia con lo sguardo sempre vigile al presente ed al futuro.

La Notte Nazionale del Liceo Classico è una rete volta a celebrare e far rivivere i valori che questo indirizzo di studi offre alla platea sul territorio. Alla prima edizione, anno 2015, aderirono 150 licei in tutta Italia, lo scorso anno 2016 ben 237, quest’anno sono 367.

Fonte istitutosuperioregentileschi



Redazione

Quotidiano on-line siciliano