lungomare

Lungomare liberato: domenica torna la grande isola pedonale

Il secondo appuntamento di aprile vedrà aperta dalle 10 alle 20 l’area tra le piazze Europa e Mancini Battaglia con un’altra grande pulizia della Scogliera con i volontari dell’associazione Atlas – che aveva già cominciato in due precedenti domeniche -, il Lions Club, i militari Americani della base di Sigonella, la Catania Sub e l’AssoUtenti. Momenti d’attrazione con gli artisti da strada e l’Autobooks

Domenica prossima, il secondo appuntamento di aprile con il Lungomare Liberato vedrà aperta dalle 10 alle 20 l’area tra le piazze Europa e Mancini Battaglia, che sarà nuovamente fruibile da pedoni e ciclisti consentendo a tutti di passeggiare e pedalare senza smog e rumori del traffico. Tra l’altro in molte aree del Lungomare il tappeto d’asfalto è stato da poco sistemato e questo agevolerà la fruibilità della strada soprattutto per pattinatori e ciclisti. E chi non ha una propria bicicletta potrà noleggiarla, così come i risciò a pedali, in diversi punti dell’isola pedonale.
Ricordiamo che, per raggiungere il Lungomare, sarà possibile parcheggiare l’auto gratuitamente nel piazzale Sanzio e da lì utilizzare le navette gratuite messe a disposizione dall’Amt.
Nella mattinata si svolgerà un’altra grande operazione di pulizia della Scogliera, con i volontari dell’associazione Atlas – che aveva già cominciato in due precedenti domeniche -, il Lions Club, i militari americani della base di Sigonella, la Catania Sub e l’AssoUtenti.
L’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini spiegando loro che tenere pulito è più facile che pulire.
Altri volontari della Atlas intratterranno i bambini giocando con loro e distribuendo palloncini colorati, per parlare di importanti tematiche ambientaliste come il riciclaggio dei rifiuti e del rispetto dell’habitat naturale.
Ci saranno poi molti altri momenti d’attrazione, con numerosi artisti da strada, e l’Autobooks, la biblioteca ambulante del Comune sulla quale possibile è scambiare i libri: romanzi di autori italiani e stranieri, classici (edizioni non scolastiche), volumi per ragazzi e bambini saranno i benvenuti a bordo. Previsti anche, a partire dalle 11, alcuni momenti di spettacolo con letture da parte degli attori della Fita (Federazione italiana teatro amatoriale).
Saranno inoltre presenti gli stand di numerose organizzazioni di solidarietà, tra cui la Corri Catania, i gruppi di Total Roller e Ruote Libere e, come sempre, i cinofili con i loro amici cani.



Redazione

Quotidiano on-line siciliano