alecci

La Granita più buona di Catania. La classifica

Acireale è la patria della granità ma, in barba all’orgoglio acese, non conquista il primo posto della classifica stilata dai quasi 500 commentatori che ieri sulla pagina fan (a questo link) hanno voluto esprimere la loro preferenza a proposito del dolce freddo più tradizionale e tipico del catanese.

Come nel caso della classifica della pizza stilata dai nostri lettori la settimana scorsa ci teniamo a sottolineare che l’elenco che riportiamo qui di seguito non ha alcuna pretesa. Si tratta solo di una graduatoria che tiene conto da consumatori ovvero dai lettori.

Ordunque se Acireale occupa ben sei posti su 10 della classifica della migliore granita è pur vero che su quasi 500 commentatori ben 188 hanno riconosciuto ad un bar di Gravina di Catania l’eccellenza nella preparazione della mitica granita si tratta del Bar Alecci che a dire dei suoi sostenitori è impareggiabile in quella al pistacchio.

Acitrezza, che pure ha una tradizione in tal senso, tiene bene il passo con due presenze. Catania centro invece scarseggia nessuna mensione tra i primi 10 posti, mentre a sorpresa, ma forse neanche troppa, si posizione un bar di Belpasso.

Piccola nota necessaria. Avevamo chiesto ai nostri lettori di indicare quale secondo loro era la granita migliore a Catania e provincia consapevoli che nella città etnea si conserva la tradizione più antica in fatto di granita – basti pensare che al tempo dei romani le famiglie patrizie compravano la neve dell’Etna ben conservata dai “Nivaroli” per preparare in estate sorbetti – durante il nostro sondaggio si sono fatti avanti in tantissimi (messinesi?) sostenendo che oggi la granita migliore si gusta a Messina.

Da ultimo il prodotto peloritano si è imposto tra gli altri tanto da da diventare marchio tutelato. Attenzione dunque catanesi a mantenere alta la guardia perchè Messina avanza.

La Classifica

  1. Bar Alecci Gravina di Catania – Via Antonio Gramscialecci
  2. Nevaroli Acireale – Via John Fitzgerald KennedyNevaroli
  3. Gran Cafè Solair ad Aci Trezza – Via Provinciale cafe-solaire
  4. Caffè Cipriani ad Acireale – Piazza Leonardo Vigocipriani
  5. Al San Domenico ad Acireale – Piazza San Domenicosan-domenico
  6. Eden Bar ad Acitrezza – Via Provinciale 89 eden-bar
  7. Condorelli ad Acireale – Via Oreste Scionticondorelli-acireale
  8. Bar Kennedy ad Acireale Via John Fitzgerald Kennedykennedy
  9. Pasticceria Condorelli Belpasso – Via Vittorio Emanuelecondorelli-belpasso
  10. Bar La Timpa Zia Tanina a Santa Maria La Scala – Via Tocco bar-la-timpa-zia-tanina


Fabiola Foti

Mantide religiosa la sua presenza preannuncia la carestia… 14 anni di giornalismo, ma ci tiene a precisare che è molto giovane. Fuma come il comignolo di una ciminiera eppur si vanta di non puzzare ma di odorare di Arancio Amaro. Porta la mini (perché pensa di avere delle belle gambe) anche quando inforca il suo ipad ed insegue un intervistato. È l’incubo di almeno due presidenti della regione siciliana eppure i gossip le affibbiano una insana passione per uno di essi che lei non smentisce. Una penna sulla destra ed un biberon sulla sinistra; digita sulla tastiera e cerca di cambiar pannolini (l’impresa non sempre le riesce bene). Ama la satira, monta video da gran maestro e a furia di schezarci sopra si è beccata almeno 10 querele e 3 rinvii a giudizio. Ai suoi lettori chiede, qualora finisse in carcere, di portarle sigarette, sushi e sangele. Laureata in scienze giuridiche ha presentato una tesi in diritto ecclesiastico sui pax ed il suo relatore per protesta ha preferito non presentarsi alla discussione.