Categoria: Mafia

complesso immobiliare ANZIO

Gdf Catania: confiscato patrimonio da 27 milioni

Catania – A seguito di proposta di questa Procura Distrettuale, Gruppo Misure di prevenzione, il Tribunale di Prevenzione di Catania ha emesso un decreto di...

adf

Omicidio Fragalà fu delitto di mafia, 6 arresti

Palermo – L’omicidio Fragalà fu un delitto di mafia: la tesi della procura di Palermo che ha chiesto e ottenuto l’arresto di 6 persone accusate...

gazzella_carabinieri-620x310

Traffico illecito di rifiuti, usura, corruzione e falso in atto pubblico, 14 arresti – VIDEO

Catania – Su delega di questa Procura Distrettuale, alle prime ore del mattino, in Catania, Messina, Palermo, Siracusa e Roma, i Carabinieri del Nucleo...

dia0

Confiscati oltre 4 milioni di beni a membro del clan Santapaola-Picanello VIDEO

Catania – Personale della Direzione Investigativa Antimafia di Messina, con l’ausilio del Centro Operativo di Catania, sotto il coordinamento della locale...

falcone2305

21 marzo, giornata delle vittime della mafia

“L’istituzione della giornata nazionale per le vittime della mafia è un momento davvero importante per noi, che da anni lottiamo contro il muro...

guardia-di-finanza-1200x703

Estorsioni nel mercato ortofrutticolo: sequestrate 2 aziende di trasporti

Catania – Su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, i finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno dato esecuzione a un’ordinanza...

armimelodia

Droga e armi in casa dell’autista del boss Melodia

Droga e armi a casa di un camionista incensurato legato a Ignazio Melodia, boss mafioso di Alcamo La Dia e la polizia di stato hanno dato esecuzione ad...

barcastello

Sequestrati il bar Castello 2 e il caffè Diaz, riconducibili alla mafia

Catania – Sequestrati il bar Castello 2 e il caffè Diaz, riconducibili alla mafia. In esecuzione di un decreto emesso dal Tribunale di Catania – Sezione Misure...

Un frame tratto da un video fornito dai carabinieri mostra un momento delle operazioni che hanno condotto all'arresto del capomafia di Resuttana Giovanni Vitale, detto il Panda, ufficialmente latitante da due mesi, Palermo, 24 Gennaio 2017. Il mafioso si nascondeva in una abitazione di Giardinello, nel Palermitano. ANSA/ UFFICIO STAMPA/ CARABINIERI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++ +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

Mafia: si pente Giovanni Vitale, mafioso del clan Resuttana

Palermo – “Mi sono stancato di fare il mafioso, voglio cambiare vita”, comincia così la lunga confessione di Giovanni Vitale, detto il Panda, mafioso...

aca

Mafia: boss di Alcamo in manette

Palermo – La Polizia di Stato e la Direzione investigativa antimafia (Dia) di Trapani stanno eseguendo sei arresti nell’ambito di una indagine sulla famiglia...